Come installare Cygwin su Windows ed emulare Linux

Con Cygwin puoi avere molta della potenza e della flessibilità di un sistema Unix all'interno del tuo PC con Microsoft Windows; puoi così utilizzare moltissime delle applicazioni Open Source GNU Linux, senza installare un sistema Linux completo

Cygwin è una distribuzione di Software Libero che ti permette di simulare molto bene un sistema Unix, dalla tua macchina Microsoft Windows. In questa pagina Wikipedia c'è qualche informazioni un po' più dettagliata, di questo di utilissimo strumento.

Tanto per chiarire e riassumente il concetto, Cygwin è un software per i sistemi operativi Microsoft Windows, che si installa come una qualsiasi altra App e simula un ambiente dei sistemi operativi Unix-like (Unix, GNU Linux ).

È composto da una nutrita serie di utilità e programmi, gli stessi che puoi trovare nei sistemi Unix-like; quindi, se hai familiarità con GNU Linux, potrai sentirti quasi a casa.

C'è però da dire che, mentre in un ambiente GNU Linux, Linux rappresenta il vero sistema operativo, nel caso di Cygwin, si tratta di una simulazione, in quanto, il kernel Linux in realtà semplicemente non c'è.

In altre, viene utilizzato il kernel di Windows per per tutte le operazioni in kernel-mode (I/O, gestione del hardware, eccetera). Tuttavia, anche se si tratta di una simulazione di Linux, il tutto è implementato in modo che moltissime applicazioni e servizi di Linux siano pienamente disponibili, e può essere tranquillamente utilizzato per accedere a quelle applicazioni che per Windows proprio non esistono.

Non a caso, nella parte finale di questo tutorial, vedremo qualche esempio di utilizzo pratico di Rsync e di Ssh.

NOTA Importante
Questo tutorial fa parte di un insieme di articoli che mirano a descrivere la preparazione di un server di Disaster Recovery per tutti i sistemi informatici presenti in azienda, così come richiesto dal RGPD, ossia il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati, forse meglio noto nella sua dicitura inglese: GDPR, ossia: General Data Protection Regulation.

Perché proprio Cygwin?

Semplice! perché se vuoi utilizzare le applicazioni GNU Linux e non vuoi installarlo, ti è necessario un "ambiente" che lo simuli in modo appropriato.

Non a caso, uno degli obbiettivi che mo sono posto per di scrivere questo articolo, consiste nel fatto che volevo avere la piena utilità di alcune applicazioni tipicamente del mondo Unix (ed in particolare di quello GNU Linux), sul mio computer Microsoft Windows, evitando di installare un altro sistema operativo (con tutte le controindicazioni del caso).

Nella fattispecie,  volevo avere a portata di mano applicazioni del tipo:

  • Un client Ssh e Scp
  • Un client Rsync
  • Il mio editor preferito Vi
  • Gli utilissimi wget e lynx
  • ... E usa serie di altre utilità marginali.

Sono sicuro che starai già obbiettando sul fatto che molte di queste utilità sono già disponibili espressamente per Microsoft Windows in modo nativo.

Ebbene; la tua obbiezione è pienamente giustificara. Infatti per un client Ssh, avrei potuto utilizzare il mitico Putty. Per l'editor Vi, avrei potuto utilizzare il datato WinVi oppure l'intramontabile Vim per Windows. Ma come la mettiamo per strumenti irrinuciabili come ad esempio Rsync ? Per quanto abbia googolato nella rete, per Rsync non sono riuscito a trovare soluzioni accettabili (intendo: stabili, affidabili e flessibili).

Quindi, mi sono posto questa semplice domanda: Perché crere un'accozzaglia di applicazioni eterogenee quando posso utilizzare uno strumento efficace, oltre che razionale, come Cygwin?

Ma non perdiamoci in chiacchiere. Cominciamo subito ad installare Cygwin nel PC windows.

Installazione

Per cominciare, è ovviamente necessario scaricare il pacchetto di installazione per Microsoft Windows, che puoi trovare a questa pagina, dove potrai scegliere il pacchetto da scaricare (32bit o 64 bit).

Una volta completato il download del pacchetto di installazione ed avvialo, come per qualsiasi altra installazioni di applicazioni per Windows.

Quando compare questa finestra di Setup...

cygwin avvio installazione

... sei pronto per avviare l'installazione

Conferma di voler proseguire scegliendo "Avanti"

Alla schermata successiva ti verrà chiesto il tipo di installazione che vuoi fare.

cygwin sorgente installazione

Visto che siamo qui per installare Cygwin, direi di procedere con l'installazione da Internet.

Conferma di voler proseguire scegliendo "Avanti".

Arriverai a questa schermata...

cygwin cartella root

Dove ti viene chiesto la cartella radice (ovviamente quella di windows) dove vuoi che venga installato Cygwin.

Ti suggerisco di lasciare i valori di default, poiché è sempre preferibile, per evitare problemi, installare Cygwin in una cartella di primo livello del disco C: Non a caso ti viene proposto proprio C:\cygwin64.

Conferma di nuovo di voler proseguire scegliendo "Avanti".

Ti verrà mostrata questa schermata...

cygwin files di installazione

Ossia, la cartella dove verranno salvati i file scaricati dall'installatore.

Conferma di nuovo di voler proseguire scegliendo "Avanti".

La successiva schermata sostanzialmente guarda il setup di rete...

cygwin network connection

... Ossia, come può accedere ad Internet. Nel caso avessi un Proxy, questo è il momento giusto per impostare i parametri di connessione ad internet con un proxy. Ma se non hai idea di cosa sia, puoi lasciare le impostazioni predefinite.

Conferma nuovamente di voler proseguire scegliendo "Avanti".

Arriverai alla schermata seguente

cygwin sito di download

Dove avrai cura di scegliere il sito mirror, più vicino a te. Considera che se scegli si scaricare da un sito mirror del Giappone, il download durerà più a lungo.

Ancora una volta, conferma di voler proseguire scegliendo "Avanti".

Giungerai a questa schermata...

cygwin elenco pacchetti completo

Dove ti vengono mostrati tutti i pacchetti software disponibili per il download.

Sorpresa....Sono qualche migliaio. In altre parole, qui c'è tutto (o quai) ciò che è disponibile per l'installazione, in termini di applicazioni per Unix/Linux, avrai solo l'imbarazzo della scelta, credimi.

Ma per lo scopo del nostro tutorial, installeremo solamente il pacchetto Rsync, che ci potrebbe tornare utile per il backup del nostro PC Windos.

Per procedere in modo spedito, suggerirei di utilizzare la casella "Search" e cercare direttamente quello che ti serve (nel nostro caso cercheremo "Rsync").

Ti verranno mostrati tutti i pacchetti che hanno una qualsiasi relazione con il pacchetto Rsync. Tuttavia, per semplificare, selezioneremo solamente il pacchetto Rsync, poiché il Setup (l'installatore) è in grado di risolvere tutte le eventuali dipendenze. Cosicché verranno installate anche tutte le necessarie librerie per far funzionare l'applicazione Rsync nel modo corretto.

Quando selezioni il pacchetto, ti verrà mostrata la versione corrispondente e ti accorgerai che  diventerà disponibile anche il Check-Box relativo al download dei sorgenti, come mostrato qui nella seguente immagine.

cygwin selezione pacchetti2

Per lo scopo del nostro tutorial, eviteremo di scaricare i sorgenti, in quanto non ne avremo bisogno.

Se vuoi installare altri pacchetti, come ad esempio: l'editor Vi, il client Ssh, o altro, questo è il momento buono per farlo. Utilizza ancora la casella di ricerca e richiedi di installare tutto ciò di cui hai bisogno (ma sena esagerare).

Per confermare di voler proseguire, scegli "Avanti".

Qui comincia la vera e propria installazione dei pacchetti di Cygwin.

cygwin progresso pacchetti

Ci vorrà un po di po' di tempo. solo qualche secondo, ma tutto dipende dalla velocità del tuo collegamento internet.

In buona sostanza, come mostrato nell'immagine qui sopra, ti verrà mostrato il progresso dell'installazione di tutti i pacchetti che hai scelto.

Questa fase terminerà mostrandoti la seguente schermata.

cygwin completamento installazione

Ad indicare che l'installazione è stata completata e se vuoi, puoi aggiungere l'icona di avvio sul tuo Desktop di Windows e sullo Start-Menu.

Primo Avvio della Shell

Se tutto è andato nel migliore dei modi, troverai da qualche parte del tuo Desktop Windows, l'icona dell'applicazione Cigwin.

Questa, per intenderci...

cygwin icona de desktop

Cliccando sull'icona (non c'era neanche bisogno di dirlo) verrà avviata la Shell di Cygwin

cygwin prima shell

Come vedi, sei già nella home directory di Cygwin, che non è la home directory di Windows. Tant'è vero che i file mostrati sono solo quelli "visibili" dalla emulazione di Linux.

Conclusioni

Con Cygwin ed il tuo nuovo ambiente Linux (simulato) ci puoi fare un gran bel mucchio di cose, quasi le stesse cose che faresti con la tua distribuzione Linux standard come utente "normale".

Ma non dimentichiamo che l'obbiettivo iniziale di questo sintetico tutorial consisteva nell'installare un'applicazione Rsync ed Ssh, che non sono ufficialmente disponibili per sistemi Microsoft windows.

Quindi, se hai già completato la tua installazione di Cygwin sul tuo PC, perché non provala subito.

Se hai dubbi, problemi o hai anche semplicemente trovato dee inesattezze nel tutorial, lasciaci un tuo commento, cercherò di risponderti nel più breve tempo possibile.

 

Lascia un commento

Tutti i commenti dovranno essere verificati ed approvati dal webmaster, prima di essere pubblicati

 

Quote of the Day

Siamo su un treno che va a trecento chilometri all'ora, non sappiamo dove ci sta portando e, soprattutto, ci siamo accorti che non c'è il macchinista.

Carlo Rubbia

Chi è online

Abbiamo 731 visitatori e nessun utente online

Newsletter

Per essere sempre aggiornato sulle ultime novità del sito.
Go to top